Piantine di pepe a casa. Master Class

Per ottenere un buon raccolto di pepe in una breve estate, è necessario seminare abbastanza presto e fino alla messa a dimora per garantire che le piantine si sviluppino in modo uniforme senza stress e un brusco cambiamento delle condizioni. Questa è la caratteristica principale della tecnologia di successo della coltivazione di piantine di pepe.

    Se permetti la lignificazione del gambo del peperone, questo inizia a peggiorare di spessore (e successivamente, con abbondanti annaffiature, può rompersi). Tali piante non danno più un raccolto abbondante, poiché le loro ovaie ricevono meno nutrimento.

    Inoltre, il peperone non è sufficientemente resistente al marciume radicale. Se lo si taglia aperto, come altre piantine, nello stadio di due foglie vere con un approfondimento ai cotiledoni, smette di crescere, si ammala a lungo e può morire per un'infezione fungina.

    Quando seminare peperoni per piantine?

    La maturazione dei frutti nel pepe inizia 100-150 giorni dopo la germinazione e le piantine vengono piantate all'età di 60-80 giorni, quindi è meglio iniziare la semina dal 20 febbraio al 10 marzo, a seconda della varietà. Puoi calcolare più accuratamente il tempo di semina da solo, se conosci le caratteristiche della varietà.

    Come preparare i semi di pepe per la semina

    Esamina i semi, rimuovi quelli deboli e danneggiati. Tratta i semi di pepe selezionati contro le infezioni fungine. Immergili, mettendoli in una garza, in una soluzione di qualsiasi fungicida ("Maxim", "Fitosporin-M", "Vitaros") secondo le istruzioni.

    Puoi farlo immergendo i semi in una densa soluzione rosa di permanganato di potassio per 20-30 minuti. Dopo il permanganato di potassio, sciacquali accuratamente nei sacchetti.

    Buoni risultati si ottengono immergendo i semi di pepe per 12 ore in Epin (1-2 gocce per 100 ml di acqua).

    Successivamente, distribuire i semi tra due strati di un panno umido e pulito, coprire in modo che l'umidità non evapori rapidamente e riporre in un luogo caldo (+ 25 ° C). Dopo 7-14 giorni, i semi si schiuderanno. Non perdere questo momento, perché le radici dei peperoni sono molto fragili, fanno male a subire il minimo danno.

    Puoi saperne di più su come condire e ammollo i semi, trattandoli con stimolanti leggendo l'articolo Preparare i semi di pepe per la semina.

    Come preparare il pepe macinato

    Mentre i semi stanno germogliando, prepara il terreno per la semina. Puoi usare la miscela pronta per la semina dei peperoni, aggiungendo sabbia lavata dopo averli setacciati (circa 0,5 parti per 3 parti di terreno).

    I giardinieri esperti di solito preparano da soli la miscela di semi. Miscela di terra per la semina di pepe: mescolare accuratamente 2 parti di humus (può essere sostituita con compost ben decomposto), 2 parti di torba e 1 parte di sabbia ben lavata. Setacciare questa miscela e cuocere a vapore per un'ora a bagnomaria per proteggere le piantine da malattie fungine ed erbacce.

    Semina semi di pepe per piantine

    Sciacquare il piatto di semina in una soluzione di permanganato di potassio, riempirlo con la miscela di terreno preparata e compattarlo leggermente in modo che il lato del piatto si alzi di circa 2 cm sopra il terreno.

    Preparare il terreno per piantare il pepe

    Spargete i semi che sono spuntati con una pinzetta ad una distanza di 1,5-2 cm Non occorre seminare più denso: i germogli di pepe si ombreggeranno e si allungheranno.

    Semi di peperoncino

    Riempire la parte superiore con la miscela di terra in uno strato di 1-1,5 cm Compattare un po '. È necessario annaffiare accuratamente le colture di pepe, assicurandosi che i semi non vengano lavati sulla superficie del terreno. Etichetta le varietà. Per evitare che l'umidità evapori troppo rapidamente, posizionare le colture in una serra o in un sacchetto. La temperatura deve essere mantenuta a + 25 ° C.

    Semina semi di pepe

    Con l'emergere di piantine (di solito questo accade il giorno 5-7), posizionare le colture in un luogo luminoso con una temperatura di + 15-17 ° С. Innaffia con acqua tiepida con moderazione, assicurandoti che l'acqua non si accumuli nella padella. Per evitare che le piantine si inclinino verso la luce, gira il vaso con le piantine rispetto alla finestra o illuminale con una fitolampada.

    Come immergere correttamente il pepe

    Per ridurre il rischio di danni alle piante da marciume radicale, i peperoni si immergono nella fase di due foglie vere senza approfondire o approfondire non più di 0,5 cm.

    I libri di consultazione consigliano anche un altro metodo: immergere le piantine allo stadio dei cotiledoni, quando possono tollerare più facilmente l'immersione. In questo caso, possono essere sepolti fino alle foglie cotiledoni. Il secondo metodo di raccolta del pepe è più adatto per le serre professionali, dove immediatamente dopo l'emergere delle piantine la temperatura viene abbassata, le piante sono dotate di una buona illuminazione e nelle piantine si forma un ginocchio ipocotale corto e denso. In casa si ottengono piantine comunque più allungate, quindi è meglio immergerle nel primo modo.

    3-4 settimane dopo la germinazione, le piantine hanno 1-2 foglie vere.

    Raccolta delle piantine di pepe

    Questo è il momento migliore per raccogliere il pepe a casa.

    Giovani piantine di peperoni

    Versate bene il terriccio in una ciotola, aspettate che l'acqua in eccesso scoli nella padella. Il pepe si sviluppa lentamente, quindi è meglio immergersi in piccoli vasi (100-150 ml). In esse, le piantine sviluppano rapidamente un grumo di terra, quindi la terra non si inacidisce durante l'irrigazione e le radici sono meno inclini a marcire.

    Durante l'immersione, prendere le piantine dalle "orecchie" per non danneggiare il fusto. Il buco nella pentola dovrebbe essere tale che le radici si trovino liberamente, senza curve. Cospargere di terra e compattare leggermente. Il colletto della radice può essere leggermente approfondito, ma non più di 0,5 cm.

    Trapiantare i peperoni in vasi di compresse di torba

    Innaffia delicatamente tenendo la piantina fino a quando l'acqua è completamente satura. Rabboccare il terreno se si è depositato troppo dopo l'irrigazione.

    Annaffiare piantine di pepe in vaso dopo il trapianto da compresse di torba

    Posiziona le piantine su un davanzale, proteggendole inizialmente dalla luce solare diretta. Assicurati che il terriccio nei vasi non si raffreddi sotto i + 15 ° C. A temperature inferiori a + 13 ° C, la crescita delle piantine si ferma.

    Come nutrire le piantine di pepe

    Prima di piantare nel terreno, il peperone deve essere nutrito almeno due volte:

    • 2 settimane dopo la scelta
    • 2 settimane dopo la prima poppata.

    La medicazione superiore viene applicata in forma liquida. È molto conveniente usare fertilizzanti pronti per piantine: Agricola, Krepysh, Fertika Lux, Solution.

    Alla fine della primavera, quando alcune delle piantine di altre colture passano all'indurimento e lo spazio sul davanzale della finestra diventa libero, le piantine di pepe devono essere trasferite in vasi con un volume di 0,8-1 litri.

    Con un'attenta manipolazione dei peperoni preservando il coma terroso, le piantine non smettono di crescere. La composizione del terreno può essere utilizzata come per la semina e la raccolta, ma non è necessario setacciarla: la struttura bitorzoluta permette all'aria di passare meglio alle radici. Aggiungere 1 cucchiaio di doppio perfosfato e 0,5 tazze di cenere di legno o 3 cucchiai di fertilizzante speciale per peperoni e pomodori Signor Tomato a un secchio di miscela di terra.

    2 settimane prima di piantare piantine di pepe nel terreno, inizia a indurire le piantine all'aria aperta. Durante l'indurimento, tenere presente che in un primo momento deve essere riparato dalla luce solare diretta e protetto dalle correnti d'aria.

    Piantine di peperoni in vaso

    Quando e come piantare i peperoni nel terreno

    Nella fase di formazione dei primi germogli, le piantine possono essere piantate nel terreno se la temperatura media giornaliera è impostata a +15 ... + 17 ° С.

    Piantine di pepe sane

    I peperoni non tollerano assolutamente i terreni freddi e pesanti, quindi, se la tua area è argillosa, aggiungi torba e humus. Scava bene fino alla profondità della baionetta della pala, livellala in modo che non ci sia pendenza.

    Fai dei buchi a 50 cm di distanza (60 cm tra le file). Il foro di piantagione del pepe dovrebbe essere di una profondità tale che durante la semina il colletto della radice si trovi a livello della superficie del suolo.

    Aggiungere 1 cucchiaio di fertilizzante minerale completo contenente azoto, fosforo e potassio al pozzetto, mescolare bene per distribuire il fertilizzante in modo uniforme. Togli la pianta dal vaso con attenzione, facendo attenzione a non disturbare la palla terrosa. Questo non è difficile da fare se la pianta ha padroneggiato bene il grumo di terra nella pentola.

    Foro per piantare pepe

    Riempi il buco con poco più della metà in modo da coprire la maggior parte delle radici. Annaffiare abbondantemente (circa 1/3 di secchio per pozzetto. Quando l'acqua è stata assorbita, riempire il resto del pozzo con terriccio sciolto. Etichettare immediatamente la varietà.

    Piantare pepe nel terreno

    Pacciamare le piantagioni con la torba. Se necessario, legare le boccole al supporto. Se la temperatura scende sotto i +13 ... + 14 ° C di notte, coprire le piante in archi con materiale di copertura non tessuto.

    Pacciamatura di giovani peperoni con torba dopo aver piantato piantine nel terreno

    Brevi consigli per la cura dei peperoni dopo la semina nel terreno

    Il terreno è leggermente fertile con una reazione del pH di 6–6,6.

    Molto leggero e termofilo. La temperatura ottimale per la crescita e lo sviluppo è di 21–28 ° С, a 13 ° С smette di crescere.

    Esigendo l' umidità del suolo, quando è sovrasfruttato, la crescita si ferma, foglie e grappoli cadono.

    Malattie e parassiti: mosaico del tabacco, appassimento del fusarium, zampa nera, afidi, acari, cocciniglie.

    Il pepe ha bisogno di annaffiature regolari e non tollera l'essiccazione dal terreno. A volte la pianta dovrebbe essere spruzzata.

    In primavera e in estate i peperoni vengono nutriti ogni due settimane, ma con un eccesso di azoto aumenta la massa verde e non i frutti.

    Vedi anche: Piantare semi di pepe per piantine in compresse di torba

    Vai all'articolo principale sul pepe

    Raccomandato

    Come usare correttamente l'urea in giardino e in giardino
    Piantine di pepe a casa. Master Class
    Feijoa: proprietà benefiche e deliziose ricette