Potatura dell'uva per principianti

  • Da dove iniziare a formare l'uva
  • Formazione dell'uva per principianti: il metodo Guyot
  • Uva a ventaglio
  • Piccolo ventilatore standard di Mosca (metodo Dmitry Tokarev)

Metodi di potatura dell'uva: coprente e non coprente

Ci sono molti modi per formare l'uva. Possono essere divisi in due gruppi principali: coprenti e non coprenti.

Per la copertura comprendono principalmente ventagli vari e qualche cordone.

Non coprente - standard e pergolato - può essere utilizzato nelle regioni di viticoltura non tradizionale solo quando si coltivano varietà resistenti al gelo. La scelta del metodo è influenzata dalla zona di coltivazione e dalle caratteristiche del vitigno. Pertanto, non tutti i metodi funzioneranno bene per le tue varietà e il tuo sito particolare.

La formazione dell'uva è fondamentalmente diversa dalla formazione di arbusti e alberi da frutto.

Da dove iniziare a formare l'uva

La base della vendemmia del prossimo anno è una vite matura dell'anno in corso con gli occhi svernanti, da cui cresceranno i germogli di frutta l'anno prossimo. La schiusa di qualsiasi formazione inizia nel primo o secondo anno dopo la semina e continua da tre a sei anni, a seconda del tipo di formazione e tenendo conto delle caratteristiche biologiche della varietà e delle condizioni naturali della tua regione.

La formazione è completata quando vengono creati gli elementi dello scheletro del cespuglio e del legno da frutto, assicurandone la piena fruttificazione. Quindi devi solo mantenere la forma ottimale di un cespuglio adulto con la potatura autunnale. Quindi, a seconda del tipo di formazione, viene rimosso il 70-90% della crescita annuale, inclusi tutti i germogli di frutta di quest'anno, alcuni germogli deboli e, se necessario, parti di legno perenne.

Formazione dell'uva per principianti: il metodo Guyot

Nelle condizioni della viticoltura settentrionale, per una coltura di copertura, una formazione senza stampi è più adatta come iniziale. È più conveniente per i viticoltori principianti padroneggiare il sistema classico sviluppato 150 anni fa dal viticoltore francese Guyot. Questo è un metodo abbastanza semplice per formare i cespugli, che crea le condizioni per una buona fornitura di calore e luce ai grappoli.

Nel primo anno coltiviamo un forte germoglio, che tagliamo in autunno, lasciando 2 occhi dal livello del suolo o sopra il sito di innesto (3 possono essere utilizzati per l'assicurazione).

Nel secondo anno in autunno, due germogli annuali che sono cresciuti da questi occhi (di regola, su un singolo germoglio forte del primo anno) vengono tagliati corti (nodo di sostituzione), lasciando 2-3 occhi su di esso e lunghi (vite da frutto o vite da frutto) ... Entro l'autunno, il futuro nodo e la futura vite da frutto cresceranno di nuovo dagli occhi del nodo di sostituzione.

L'approccio alla lunghezza della vite da frutto deve essere creativo. Su un cespuglio giovane, puoi lasciare meno occhi, almeno 4, di solito 6-12. Quando arriverà il momento della fruttificazione, cambiando la lunghezza delle frecce, regolerai il carico sul cespuglio e la dimensione dei grappoli, a seconda delle tue capacità e necessità.

Nella foto: versione a due braccia della formazione dell'uva

In primavera la vite a frutto viene legata orizzontalmente al traliccio, tenendo conto della polarità verticale delle uve. Dagli occhi della vite da frutto dopo una tale giarrettiera nella primavera del terzo anno, cresceranno germogli di frutta annuali. Per uno sviluppo migliore, entrambi i germogli dagli occhi del nodo di sostituzione sono legati verticalmente al filo.

In autunno, dopo aver raccolto il raccolto, rimuoviamo la vite da frutto con tutti i suoi tralci di frutta esauriti - tagliamo l'intera parte di frutta fino al nodo stesso. Davanti a noi c'è un nodo con due nuove viti, da cui formeremo poi un nuovo nodo e una nuova vite. E così ogni anno di nuovo.

Nella Figura 1, puoi vedere come appare il collegamento a ventaglio Guyot dopo il taglio .

Per le varietà tecniche di uva, comprese quelle innestate, e per le varietà da tavola vigorose in grado di sopportare un carico significativo, può essere rafforzato un legame di frutta del tipo Guyot, "elevato al terzo grado". Lascia un ramoscello sostitutivo con tre gemme e due frecce (viti da frutto). La differenza tra il collegamento rinforzato rispetto a quello usuale è che sul nodo di sostituzione crescono tre viti: quella inferiore per il nuovo nodo e le due superiori per la fruttificazione.

Uva a ventaglio

Queste sono le formazioni di uva più popolari nel nord. La loro differenza rispetto alla formazione Guyot è che i cespugli non hanno uno o due, ma 3-6 o più bracci, cioè. diversi collegamenti di frutta che sono a forma di ventaglio su un traliccio verticale. A seconda della lunghezza delle maniche, le formazioni di ventagli sono piccole e grandi, standard e non standard, maniche corte e lunghe, singole e doppie, singole e multistrato. I germogli di frutta sono disposti su due o tre livelli.

Nelle regioni con clima freddo, viene utilizzata più spesso una sagomatura senza ventola (ventola o mezza ventola unilaterale). I suoi vantaggi sono facilità di cura e copertura, facile regolazione del numero di maniche e maglie di frutta, semplice ringiovanimento di cespugli e maniche, alto rendimento e bacche di buona qualità.

I primi due anni la potatura e la cura dei cespugli è la stessa della formazione del Guyot. Nella primavera del terzo anno, iniziano a creare maniche. Il compito è far crescere due viti su ogni braccio. A questo punto, le uve di solito iniziano a dare frutti e sul cespuglio, di regola, ci sono almeno 4 germogli lunghi fino a un metro e spessi 6-10 mm. Questi germogli vengono tagliati in autunno alla lunghezza delle maniche future, ma non meno di 50 cm, e legati al primo filo sotto forma di ventaglio, solitamente ad un'altezza di 30-60 cm da terra. Sulle mie sabbie, tenendo conto della piantumazione approfondita nelle trincee, questo è di 30 cm.

In questo caso, i germogli interni del ventilatore vengono tagliati più corti e quelli che crescono dal bordo (esterno) - più in alto, legandoli per un comodo riparo in una posizione inclinata.

Durante la stagione di crescita, su ciascuna manica, rompi o pizzica tutti i germogli annuali che crescono dagli occhi superiori, ad eccezione di 2-3 superiori, che continuano le maniche e creano collegamenti di frutta - sono legati verticalmente al traliccio.

In autunno, prima del riparo (nelle regioni meridionali il prossimo anno in primavera), la parte verde acerba della vite viene rimossa, le antenne vengono rimosse. Con una buona maturazione della vite e a seconda della regione, il germoglio più alto verrà tagliato per la vite da frutto, il secondo (inferiore) - per il nodo di sostituzione. Quale distanza tra loro risulterà in un particolare anno sul tuo cespuglio, solo il cespuglio lo sa. Negli anni difficili, in caso di congelamento, posso lasciare un terzo tiro - sul secondo nodo di sostituzione (di sicurezza). Nel quarto o quinto anno, si formano maglie di frutta su ciascun braccio, tagliando la vite superiore sulla manica di 4-6 occhi per freccia di frutta, e la vite inferiore - di 2-3 occhi per nodo di sostituzione.

Negli anni successivi, il numero di maniche può essere aumentato a 6–8. Con questo metodo di taglio, le maniche vengono allungate lentamente. Se i cespugli sono coperti con un riparo asciutto all'aria, tali maniche dureranno per molti anni. Per ringiovanire e sostituire le vecchie maniche in futuro, vengono utilizzati germogli di ceduo o un nodo di ripristino (2-3 occhi) viene lasciato alla base della manica vicino alla testa del cespuglio.

Nella foto, le opzioni per l'estrazione di un ventilatore a 4 bracci

Piccolo ventilatore standard di Mosca (metodo Dmitry Tokarev)

Parlando di ventagli promettenti, non si può non menzionare il "piccolo ventilatore di Mosca standard". Il metodo è stato sviluppato alla fine del XX secolo da Dmitry Kharitonovich Tokarev, un viticoltore - membro della Moscow Society of Naturalists (Moscow Society of Naturalists) ed è utilizzato in modo eccellente, specialmente nei piccoli cottage estivi.

Con questa formazione, i cespugli possono essere posizionati in fila più spesso - dopo 0,7-1,0 m con una distanza tra le file di 1,5-2 m. Ricorda che la distanza standard tra i cespugli nei territori settentrionali per le varietà da tavola è solitamente di 2 mo più, quelli tecnici - 1 –1,2 M. Se i cespugli sono coperti con un metodo di asciugatura all'aria, i manicotti durano fino a 10 anni e si rinnovano facilmente. Lasciamo qui i nodi di sostituzione solo quando intendiamo sostituire le maniche.

Interessante per il nord e formazioni come un ventaglio unilaterale (mezzo ventaglio). Sono più facili da curare e occupano meno spazio rispetto alle forme a ventaglio. A volte, quando le viti sono ancora flessibili, è più saggio formare un giovane cespuglio a forma di ventaglio senza sbavature, e quando le maniche diventano ruvide, per un uso più economico dell'area, passare a una formazione a semi-ventaglio unilaterale.

La misura in cui si rivela la potenziale fecondità di un vitigno in specifiche condizioni pedoclimatiche dipende in gran parte dalla corretta scelta di formazione. La conoscenza della teoria è essenziale. Ma con tutte le conoscenze teoriche, finché non inizi a formare l'uva con le tue mani, non capirai nulla. Come ho indicato sopra, questo lavoro è creativo. L'uva te lo dirà, le tue mani sentiranno, quindi impara.

Fai una domanda all'autore dell'articolo, Olena Yurievna Nepomniachtchi

Raccomandato

Come usare correttamente l'urea in giardino e in giardino
Piantine di pepe a casa. Master Class
Feijoa: proprietà benefiche e deliziose ricette