Cura della petunia: irrigazione, alimentazione e potatura

Di norma, in primavera nei garden center, la petunia ampelosa viene venduta in vasi con un diametro di 22 cm, in cui sono piantate 3 piante. Prestare attenzione alle condizioni delle piante al momento dell'acquisto.

  • Come scegliere una petunia ampelosa in vaso
  • Petunia di Ampel: irrigazione adeguata
  • Come nutrire ampel petunia
  • Pizzicare le infiorescenze di petunia di ampel
  • Riprendi la potatura e la formazione della corona
  • Cosa fare con la petunia ampelosa alla fine dell'estate

Come scegliere una petunia ampelosa in vaso

Rifiuta di comprare se la parte inferiore dei germogli (parte direttamente dal substrato) è nuda, cioè non ci sono foglie su di essa - tali piante sono già diventate troppo grandi e richiedono la formazione. Non dovresti comprare una petunia con germogli troppo lunghi: è difficile da trasportare e richiede già una formazione.

Prima di trasferirti in giardino, scegli il posto più luminoso della casa per la tua ampel petunia. Con la mancanza di luce, gli internodi si allungano, i fiori diventano più piccoli, la pianta perde il suo effetto decorativo.

Piantare e curare la petunia

Petunia di Ampel: irrigazione adeguata

Un punto molto importante è annaffiare l'ampio petunia. Man mano che la pianta cresce, la massa vegetativa aumenta costantemente e il volume dell'apparato radicale è limitato dal volume dei vasi. Pertanto, l'umidità si esaurirà molto rapidamente.

Con tempo caldo e secco, le petunie devono essere annaffiate anche 2 volte al giorno (mattina e sera). Inoltre, annaffiando piante ampelose, spesso ci assicuriamo che la zolla sia completamente bagnata (in questo caso l'acqua deve uscire dal foro di scolo), ma che l'acqua in eccesso non cada sul pavimento. Pertanto, la parte superiore del coma può essere costantemente bagnata e la parte inferiore del sistema radicale subisce ancora una costante mancanza di umidità, che porta a un ritardo nella crescita e nello sviluppo delle piante e, di conseguenza, a una perdita di decoratività. Le piante troppo secche non torneranno mai alla loro bellezza precedente: i germogli inizieranno a spogliarsi e lignificare dal basso, i fiori diventeranno più piccoli.

Si consiglia di mettere a bagno le piante in vasi sospesi con substrato di torba almeno una volta alla settimana in contenitori d'acqua, intere, con le loro teste. Solo allora è possibile bagnare completamente il substrato fino in fondo, il che contribuisce al pieno sviluppo del sistema radicale. Non va bene per le petunie di ampel e il forte ristagno del substrato, è necessaria una media aurea: le piante devono essere annaffiate quando il terreno è completamente asciutto. Puoi determinarlo al tatto: se lo strato superiore del substrato, quando viene strofinato tra le dita, non si imbratta e non lascia segni, è ora di annaffiare.

Irrigazione delle petunie

È possibile ridurre l'irrigazione trapiantando le piante subito dopo l'acquisto in un substrato a cui viene aggiunto l'idrogel. Mantiene l'umidità e, se necessario, la rilascia gradualmente alle radici delle piante. L'uso di un idrogel riduce la frequenza di irrigazione di 2-3 volte e l'intervallo tra le annaffiature aumenta. Ciò è particolarmente conveniente per coloro che visitano la dacia solo nei fine settimana.

Come nutrire ampel petunia

Le piante in contenitori, compresi i vasi sospesi, devono essere alimentate una volta ogni 5-7 giorni con concime complesso a predominanza di fosforo e potassio. Per quanto riguarda l'ultima novità, le petunie del gruppo Potunia , gli esperti consigliano di nutrire queste piante ogni volta che annaffiano, riducendo la concentrazione a 2-3 g / l. Senza questo, è praticamente impossibile ottenere una "cascata" ben formata e abbondantemente fiorita.

Per l'alimentazione, puoi utilizzare qualsiasi fertilizzante complesso per piante da fiore, preferibilmente in forma liquida (è più comodo per l'uso). La concentrazione della soluzione nutritiva non deve superare i 5 grammi per 10 litri di acqua. Cioè, se a una bottiglia di fertilizzante viene data una velocità di alimentazione di 1 tappo per litro, la metà della dose indicata dovrebbe essere presa per nutrire la petunia ampelosa.

Non puoi nutrire le piante su un substrato asciutto e combinare l'irrigazione di una pianta secca con la medicazione superiore. I peli della radice di aspirazione bruceranno e la pianta potrebbe morire o essere gravemente danneggiata. Prima irrigazione, ad esempio, al mattino, poi alimentazione (la sera).

Pizzicare le infiorescenze di petunia di ampel

Operazione obbligatoria - rimozione permanente, almeno una volta alla settimana, delle infiorescenze sbiadite insieme ai baccelli del seme impostati. Se ciò non viene fatto, la pianta entra nella fase di fruttificazione, tutte le forze vanno a deporre i semi, non vengono posati nuovi fiori e si ha una completa perdita di decoratività.

Pizzicare le infiorescenze di petunia

Quasi tutte le petunie perdono il loro effetto decorativo dopo forti piogge e durante un forte colpo di freddo marciscono anche. Pertanto, periodicamente è necessario pizzicare tutti i germogli allungati e i fiori deformati.

Riprendi la potatura e la formazione della corona

Anche con una manutenzione molto attenta in piena estate, può verificarsi una crescita eccessiva dei germogli. In questo caso, la parte inferiore delle riprese viene esposta e nuove foglie e gemme vengono deposte sulle cime dei germogli. Cioè, tutta la bellezza, per così dire, "cade". Pertanto, è necessario pizzicare tempestivamente tali tiri. Allo stesso tempo, vengono rimossi circa 2/3 dell'intera ripresa (infatti, dopo tale operazione, rimane quasi una parte nuda della ripresa). Solo una tale formazione può ripristinare l'effetto decorativo della pianta.

Se pizzichi solo la parte superiore, si svilupperanno nuovi germogli alle estremità dei germogli e la parte nuda dei germogli rimarrà nuda.

Per non esporre l'intero contenitore, l'accorciamento dei germogli può essere eseguito in tre fasi: prima, tagliare 2 germogli, dopo una settimana altri 2 e poi i rimanenti germogli. Con questa formazione, i vecchi germogli in fiore saranno costantemente presenti sulla pianta e se ne formeranno di nuovi.

Cosa fare con la petunia ampelosa alla fine dell'estate

Certo, vorrei preservare tanta bellezza per il prossimo anno, soprattutto perché, in effetti, la petunia è una pianta perenne, ma non sverna nelle condizioni della Russia centrale.

Se porti la petunia in casa in autunno e la conservi a temperatura ambiente, non sarai in grado di salvare la pianta. Non ci sarà abbastanza luce, troppo calda e secca - di conseguenza - un acaro apparirà sulle foglie e provocherà la caduta e l'asciugatura delle foglie.

Puoi salvare ampel petunia fino al prossimo anno solo se lo riponi in una stanza luminosa (il seminterrato non è adatto) e fresca in inverno, dove la temperatura è mantenuta a +7 ... + 10 ° С. Prima di portare la pianta in una stanza fresca, i germogli vengono tagliati di circa 2/3. Soggetta a rare annaffiature, la pianta può durare fino alla primavera. A marzo, puoi fare una potatura formativa, trasferire la pianta su un nuovo substrato, preferibilmente in un contenitore leggermente più grande. Ma è meglio acquistare o coltivare un nuovo esemplare di petunia ampelosa dai semi.

Cos'altro puoi coltivare in un giardino fiorito mobile

Come isolare un balcone

Raccomandato

Come usare correttamente l'urea in giardino e in giardino
Piantine di pepe a casa. Master Class
Feijoa: proprietà benefiche e deliziose ricette