Elevata piantumazione di piantine

Spesso ignoriamo questa legge biologica: quando piantiamo piantine in una buca, "guidiamo" le radici nel sottosuolo, dove ci sono pochissime sostanze nutritive, a una profondità di 30-35 cm. Ma è la nutrizione abbondante e nutriente delle piante giovani la chiave per una buona crescita per loro e sviluppo. E anche se la fossa della semina fosse ben riempita di materia organica, le radici la "mangiano" abbastanza velocemente. Affinché la pianta possa sopravvivere e non "morire di fame", le radici iniziano ad assimilare un grande volume del sottosuolo, spendendo l'energia e le sostanze nutritive dell'albero. Ma dovrebbe svilupparsi e spendere energie per il prossimo raccolto.

Qual è la base per la necessità di piantare alberi ad alto fusto?

Ciò è confermato dalla pratica: fino a quando le piantine nei primi anni non sviluppano un apparato radicale sufficientemente potente in grado di fornire all'albero un normale nutrimento dagli strati marginali del sottosuolo, crescono male, non entrano in fruttificazione per molto tempo e aumentano lentamente la resa.

Un alto impianto di piantine aiuta ad evitare questi fenomeni negativi, in cui le radici di piantine di due-tre anni cresceranno nel terreno fertile. L'efficacia del metodo è stata dimostrata da trent'anni di esperienza nel giardino Michurinsky del TSKhA e dal lavoro dei giardinieri dei distretti Noginsky, Volokolamsky, Naro-Fominsky della regione di Mosca sulla coltivazione di mele , pere , ciliegie , prugne . A piantagioni alte, gli alberi da frutto hanno superato i campioni di controllo piantati come al solito (con radici sepolte lungo il colletto della radice) in termini di crescita, sviluppo, resistenza all'inverno, longevità, resa e qualità dei frutti.

Una tale piantagione si è dimostrata perfettamente in luoghi favorevoli al giardinaggio e in luoghi sfavorevoli è semplicemente la salvezza per i giardinieri disperati. La sua tecnologia in questi due casi è diversa.

Dove non ci sono problemi con la coltivazione di alberi da frutto, vengono piantati sulla superficie di una fossa di semina completamente riempita. Viene preparata una fossa con un diametro di 2-3 m, una profondità di 0,4-0,5 m, ma non più profonda: è in questo strato che si trova la maggior parte delle radici orizzontali. Sul fondo della fossa, se il terreno è pesante, argilloso, viene versato uno strato di sabbia grossolana con ghiaia grossolana o mattoni rotti, e se il terreno è leggero, sabbioso, quindi argilloso con torba. A volte provano a posare lastre di ferro e ardesia sul fondo, sperando che le radici non si approfondiscano e non raggiungano la falda acquifera. Questo è un esercizio inutile: le radici verticali aggireranno comunque l'ostacolo incontrato. La cosa principale nel riempire la fossa di semina è mescolare il terreno fertile con una quantità sufficiente (50% del volume) di letame o compost ben decomposto, che contiene molti lombrichi.Ma fai attenzione: il letame mal decomposto avvelena le giovani radici con l'ammoniaca. Quindi, posizioniamo le radici sulla superficie di un buco completamente riempito e le riempiamo solo con terreno fertile, senza letame.

In luoghi sfavorevoli - in aree con condizioni naturali difficili, pianure, in ex torbiere, in aree con una stretta falda acquifera - gli alberi vengono piantati su letti alla rinfusa o bastioni. L'altezza dell'aiuola è di 0,5-1 m, la larghezza è di 2-3 m In un anno o due, si deposita e diventa una volta e mezza o due volte inferiore. La composizione della miscela di terreno è come per una fossa di semina, con l'aggiunta di sabbia su terreni argillosi e argilla con torba su terreni sabbiosi. Gli alberi hanno la stessa altezza e larghezza delle aiuole e sono di lunghezza arbitraria. Devono essere guidati lungo il pendio in modo che l'acqua in eccesso defluisca più velocemente. Si accontentano di meno. I letti e gli alberi devono essere preparati in autunno e piantati l'anno prossimo, in primavera, il prima possibile, secondo il detto "questo nel fango - sarai un principe". Il giorno della semina, viene praticato un foro con un diametro di 1 me i lati di terra vengono eretti con un'altezza e una larghezza di 10-15 cm, in modo che l'acqua venga trattenuta e non coli durante l'irrigazione.Durante la semina, il terreno deve essere ben inumidito, quindi il buco deve essere pacciamato con letame o compost marcio. Assicurati di assicurarti che il pacciame non entri in contatto con il gambo, altrimenti la corteccia si sosterrà. In futuro, per un mese o due, innaffia le piantine una volta alla settimana, spendendo 50 litri di acqua per ciascuna. Nel primo anno, devono essere annaffiati solo con acqua pulita, senza fertilizzanti minerali e persino organici. Affinché le piantine attecchiscano più velocemente e soffrano meno il vento, sono legate a pali di sostegno.senza fertilizzanti minerali e persino organici. Affinché le piantine attecchiscano più velocemente e soffrano meno il vento, sono legate a pali di sostegno.senza fertilizzanti minerali e persino organici. Affinché le piantine attecchiscano più velocemente e soffrano meno il vento, sono legate a pali di sostegno.

I principali vantaggi di un atterraggio alto

  • Quando piantate in alto, le radici si trovano in migliori condizioni di aerazione, in terreni più caldi e fertili.
  • In primavera, il terreno si riscalda più rapidamente, le radici iniziano a crescere prima, accelerando la stagione di crescita dell'intero albero. Forma una chioma potente più velocemente - una garanzia di un buon raccolto.
  • In autunno, con l'inizio del gelo, il terreno si raffredda più velocemente: le radici si induriscono prima e finiscono la loro crescita. Anche la stagione di crescita dell'intero albero termina prima. Ha tempo per prepararsi meglio per l'inverno.

Tutto ciò contribuisce ad aumentare la resistenza e la produttività invernali.

Raccomandato

Come usare correttamente l'urea in giardino e in giardino
Piantine di pepe a casa. Master Class
Feijoa: proprietà benefiche e deliziose ricette