Come coltivare le calendule

Proprietà utili delle calendule

Le infiorescenze di tagete variano in dimensione e forma da piccoli "garofani" a lussuosi "crisantemi" e colori dal giallo limone al rosso-marrone. Le calendule sono piantate in aiuole, in contenitori, è conveniente usarle per coprire i luoghi che sono spogli dopo la fioritura delle colture bulbose. Tagetes è adatto non solo per la decorazione del giardino. Tutte le parti della pianta contengono phytoncides che spaventano i parassiti e inibiscono i funghi che causano malattie, compresi quelli che vivono nel terreno. Le calendule vengono piantate sulle fragole da un punteruolo, sul cavolo per spaventare i bianchi, accanto agli astri - dal fusarium, vicino a phlox e clematide per la prevenzione dei nematodi. Il tagete è usato come pianta medicinale e come spezia.

Quando seminare le calendule per le piantine?

Tagetes propagati dai semi. Possono essere seminati nel terreno dopo la fine del gelo, quindi diradare o piantare le piantine più liberamente, ma puoi piantare tagete con piantine già fiorite subito dopo la fine del gelo.

Dalla germinazione alla fioritura dei tagete, occorrono dai 40 ai 50 giorni, a seconda della varietà, quindi è necessario seminare calendule per piantine nella prima decade di aprile. Il terreno per la semina di tagete dovrebbe essere sufficientemente fertile e sciolto. Tale miscela di terra è adatta: torba, humus (o compost), sabbia lavata (2: 1: 0,5).

Semina di tagete per piantine

Le piantine di Tagetes spesso muoiono a causa della gamba nera. Per evitare che ciò accada, un contenitore riempito con una miscela di terreno deve essere versato in anticipo con una soluzione fungicida ( Maxim, Vitaros, Fitosporin ) o una soluzione rosa scuro di permanganato di potassio. Il miglior risultato si ottiene cuocendo a vapore la miscela di terreno setacciata a bagnomaria per un'ora. Oltre alle spore di funghi patogeni, questo distruggerà anche i semi di piante infestanti. Dopo aver leggermente compattato il terriccio al vapore, creare delle scanalature poco profonde sulla superficie. Il terreno dovrebbe essere leggermente umido.

Distribuisci i semi di calendula in modo uniforme sulle scanalature. Questo è più conveniente fatto con un piccolo pezzo di carta bianca. Se i semi sono troppo pochi, puoi stenderli con una pinzetta. Etichetta le varietà.

Cospargere le colture sopra con la stessa miscela di terreno con uno strato di circa 1 cm. Con una semina poco profonda, il mantello rimane sulle foglie di cotiledone durante la germinazione, le piantine di calendula non possono liberarsi della buccia, che interferisce con il loro ulteriore sviluppo.

Inumidisci i raccolti. Prova a farlo con attenzione, senza erodere lo strato superiore del terreno, in modo che i semi non finiscano sulla sua superficie.

Copri le colture per mantenere il terreno umido in ogni momento. Per fare ciò, è conveniente utilizzare un coperchio per contenitori per alimenti di dimensioni adeguate. Puoi semplicemente mettere il contenitore con le colture in un sacchetto di plastica pulito e riporlo in un luogo luminoso. A una temperatura di +15 ... + 20 ° C, i germogli di calendula compaiono in 5-7 giorni. Il regime di temperatura è importante, perché a temperature inferiori a + 15 ° С i semi germinano male e se sale sopra + 25 ° С non germogliano affatto.

Dopo la comparsa dei primi germogli, è necessaria la ventilazione quotidiana: in questo momento, il pericolo di comparsa di una gamba nera sulle piantine è più alto. Se noti i primi segni della malattia, rimuovi immediatamente le piantine di alloggio insieme ai grumi di terra e cospargi i fori con una miscela di terreno fresco e tratta nuovamente le colture con una soluzione fungicida.

Quando compaiono tiri amichevoli, il rifugio deve essere rimosso completamente. Acqua dopo che il terreno nel contenitore è completamente asciutto, assicurandosi che non si accumuli acqua nella padella. Una volta ogni due settimane, nutrire le piantine con fertilizzante per piantine ( Fertika Lux, Agricola, Solution ).

Dopo la comparsa di 2-3 foglie vere, le piantine sono pronte per la raccolta.

Raccolta di tagetes

I tagete si immergono allo stadio di due foglie vere. La piantina può essere interrata fin quasi ai cotiledoni (foglie oblunghe inferiori), ma in modo che non tocchino il terreno.

Puoi tagliare le piantine di calendula semplicemente nella scatola delle piantine. Le piantine di tagete tollerano bene il trapianto anche in forma di fioritura - non è necessario mantenere la zolla allo stesso tempo. Ma è più conveniente coltivare piantine di calendula in cassette. Il terreno può essere utilizzato con la stessa composizione della semina, ma senza setacciatura. Aggiungi ad esso 1 cucchiaio di un fertilizzante minerale contenente azoto, fosforo e potassio e 0,5 tazze di cenere di legno per ogni 5 litri di miscela. Affinché i fertilizzanti siano distribuiti uniformemente nel terreno, è necessario mescolarli accuratamente.

Riempi le cassette con il composto, compattalo un po ', fai delle rientranze così grandi che le radici entrino liberamente in esso.Se le radici sono troppo lunghe, possono essere accorciate un po'. Durante l'immersione, le piantine devono essere approfondite di 1 cm.

Innaffia delicatamente. Se il terreno si è depositato troppo dopo l'irrigazione, rabboccare il terriccio. Annaffia regolarmente dopo che il terreno si asciuga. La regola d'oro per i tagete: è meglio non aggiungere un po 'che versare.

Piantare tagete nel terreno

Due settimane prima della semina, inizia gradualmente ad abituare le piantine all'aria aperta. Le calendule non possono tollerare nemmeno gelate minori, quindi le piantine possono essere piantate solo quando la loro minaccia è passata. Nella corsia centrale, di solito è la fine della prima decade di giugno. Scegli un luogo soleggiato. Sebbene il tagete possa crescere in ombra parziale, fiorirà molto peggio.

Il tagetes non necessita di terreno fertile, l'importante è che sia sciolto e permeabile all'aria, senza acqua stagnante. Il terreno argilloso pesante aiuterà a migliorare la torba e la sabbia.

Scava il terreno con una baionetta a pala, applica un fertilizzante minerale completo (nitroamofosk, amofosk) al ritmo di 30 g per 1 mq. m, incorporarlo nel terreno mediante scavo secondario.

Preparare i fori a 15-30 cm di distanza a seconda della futura dimensione delle piante. Di solito, il produttore di semi indica la distanza consigliata per ciascuna varietà sui sacchetti. Pertanto, è importante conservare i sacchetti di semi ed etichettare le piantine con i nomi delle varietà. Quindi saprai esattamente a quale distanza piantare ogni varietà di calendule. Fai la profondità del buco in modo che durante la semina gli steli possano essere approfonditi di 1-2 centimetri. Posiziona il sistema radicale nel buco.

Riempi accuratamente i vuoti intorno alle radici e compatta leggermente.

Innaffia le piantine piantate. Tagetes non ha paura di annaffiare le foglie e la pioggia. Ulteriore cura consiste nel diserbo e nel mantenere il terreno sciolto. Se hai riempito il terreno con fertilizzanti minerali, è sufficiente nutrire Tagetes 1-2 volte con fertilizzanti fosforo-potassio a stagione. Questi elementi contribuiscono a una fioritura più rigogliosa. Con un eccesso di azoto, il tagete cresce fortemente a scapito della formazione di nuove gemme.

Vai all'articolo principale sui tagetes

Raccomandato

Come usare correttamente l'urea in giardino e in giardino
Piantine di pepe a casa. Master Class
Feijoa: proprietà benefiche e deliziose ricette